.: I QUATTRO ELEMENTI :.

Immaginate di essere stesi a contatto con la Terra… nel giardino… nella foresta… o ancora sulla spiaggia… Siete sdraiati in un posto dove la terra é ben presente, la toccate con le vostre mani, la percepite al tatto e sentite la sua umidità… Tutto il vostro corpo è a contatto con la terra, che vi accoglie come una madre che abbraccia suo figlio, senza chiedere niente in cambio. E sentite come delle vampate di energia venire dal centro della terra e che vi avvolgono. La terra vi dà la sua forza, la sua pazienza, la sua generosità; lei vi stabilisce, vi ricostruisce…
Poi sentite una goccia d’ Acqua… poi due… una decina di goccette di pioggia tiepida cadere sul vostro viso, sul vostro corpo, la pioggia scorre, vi lava, vi rinfrescate. Piove sempre più forte e forma un lago intorno a voi nel quale cominciate a nuotare come un pesce o una sirena. L’acqua vi comunica la sua sensualità, la sua morbidezza, la sua dolcezza...
Nuotate verso la riva del lago e uscite dall’acqua, un vento leggero si alza. Asciuga il vostro corpo. Lo sentite danzare tra i vostri capelli. Porta il profumo della terra. L’Aria e il vento vi mormorano la loro leggerezza, vi danno voglia di ballare. Vi sentite liberi con loro, liberi di scoprire, di viaggiare, tutto é possibile...
La notte arriva, raccogliete qualche pezzo di legno e accendete un Fuoco, un bel fuoco caldo e chiaro che illumina la notte e vi riscalda. É una presenza in questa notte scura, presenza gioiosa, luminosa. Guardate quelle fiamme, vi chiamano alla tranquillità e alla meditazione...

Seduti per terra... vicino ad un fuoco... in riva all’acqua... con il vento che mormora... Vi riempite di energie positive, sentite questi elementi come degli alleati...